-Gli indirizzi bitcoin attivi hanno raggiunto il loro livello più alto dal dicembre 2017, quando il prezzo era vicino ai 20.000 dollari.

-Il portavoce di CF Benchmarks ha evidenziato l’aumento dell’attività sullo sfondo di PayPal che annuncia il supporto per bitcoin.

Gli indirizzi attivi del portafoglio sulla rete di bitcoin hanno raggiunto il loro punto più alto da dicembre 2017, quando il prezzo di BTC era scambiato per quasi $20.000.

Secondo i dati raccolti dalla società di crittoanalisi Glassnode, il numero di indirizzi attivi o cluster di indirizzi di proprietà di un singolo partecipante alla rete ha raggiunto il punto più alto dal 9 dicembre 2017. La partecipazione degli utenti al network è più che raddoppiata nell’ultima settimana, in coincidenza con il rally dei prezzi di bitcoin da 11.300 dollari a oltre 13.000 dollari.

Parlando in un’intervista con CoinDesk, un portavoce della Financial Conduct Authority (FCA) – regulatory crypto index CF Benchmarks ha detto che l’aumento dell’attività del portafoglio indica una crescente partecipazione degli investitori con bitcoin.

Il portavoce ha continuato,

Sullo sfondo dell’annuncio di PayPal di questa settimana, ha molto senso che l’interesse per il Bitcoin Trader si stia ancora una volta intensificando fino a raggiungere livelli mai visti dalla fine del 2017.

Oltre al rally dei prezzi, l’ondata di indirizzi bitcoin attivi segue sul tallone di un annuncio monumentale di Paypal per fornire supporto a BTC e ad altri cripto-asset.

In un tweet pubblicato il 21 ottobre, Mike Novogratz del Galaxy Digital ha definito la notizia di PayPal la „più grande“ dell’anno per la crittografia.